Analisi Pokémon Wiki
Advertisement

Per coloro che non sono specializzati sul tipo, i Pokémon Veleno sono i più frustranti e pericolosi da affrontare a causa della loro capacità di prosciugare lentamente l'energia dei loro avversari senza nemmeno sforzarsi. I Pokémon Veleno raramente sono visti nelle battaglie professionali, viste le loro limitate capacità di infliggere rapidamente danni significativi, di conseguenza sono usati più per lotte strategiche, fatto sta che l'avvelenamento è uno degli status negativi che più preoccupa e mette in difficoltà gli strateghi e i combattenti più difensivi. Difficilmente i Pokémon di questo tipo riescono ad attaccare velocemente, ma se saprete usare queste creature potrete sfruttare le loro nocive abilità per sottomettere i vostri avversari senza che possano fare nulla per contrastarvi.

Poteri e Attributi

Come suggerisce il nome, i Pokémon Veleno avvelenano. Le tossine da loro prodotte sono usate in una grande varietà di modi diversi che varia in base all'organismo che le produce in maniera macroscopica, rendendolo il miglior mezzo di difesa adattabile contro qualsiasi preda o predatore. Anche se il veleno è normalmente mortale per qualsiasi forma di vita, la varietà di tossine esistenti è incredibile, rendendo addirittura la creatura più insignificante di questo tipo mortale. Lo stile di caccia e di vita dei predatori si basa moltissimo sul cibo che necessitano per sopravvivere; le tossine agiscono in modo simile e si sviluppano per scopi specifici potendo intaccare sia Pokémon che esseri umani. Una delle forme più semplici di difesa tossica è la carne velenosa, caratteristica rara fra i Pokémon visto che scoraggerebbe solo i predatori nell'attaccarli, e molti di essi finirebbero solo per avere un mal di stomaco. Questo tipo di difese sono adoperate da un'ampia varietà di creature le quali sfruttano tutti i tipi di tossine esistenti in natura, ma raramente esse hanno un effetto negativo al di fuori della battaglia (anche se ci sono delle eccezioni come i Grimer). I predatori di questo tipo differentemente dagli altri non combattono in modo diretto, invece si sono specializzati per iniettare delle tossine negli avversari; queste possono variare in tossine paralizzanti in grado di immobilizzare la preda senza ucciderla, tossine digestive che possono corrodere la pelle del nemico o anche neurotossine che distruggono il sistema nervoso avversario, portandolo in una sorta di coma tossico o nel peggiore dei casi alla morte. Tuttavia, nonostante siano letali, sono in grado di limitare le dosi di tossine in battaglia in modo da non uccidere nessuno, anche se i Pokémon deboli contro i loro attacchi sono sempre a rischio, come i Pokémon Erba (i quali sono deboli a livello cellulare a diversi tipi di tossine, incluse quelle a cui gli umani sono immuni) e i Folletti (che sono geneticamente predisposti ad avere uno scarso sistema immunitario). È uno dei due tipi più trascurati tra gli allenatori più offensivi (l'altro è il tipo Acciaio), questo perché sono realmente efficaci solo contro i neo-scoperti Folletti, i quali non sono poi così comuni in lotta. Dal punto di vista difensivo e tattico, i Pokémon Veleno sono forse tra i più devastanti e facili da usare, visto che l'avvelenamento riesce a sopraffare addirittura i Pokémon più resistenti con poca fatica in qualsiasi situazione, infatti solo i Pokémon Veleno ed Acciaio sono immuni a questa condizione di stato.

Categorie di Classificazione

Ci sono in tutto ben 73 specie di Pokémon di tipo Veleno conosciute, 18 di esse sono classificate come Veleno puri, mentre i restanti 55 (58 se contiamo Grimer Forma di Alola, Muk Forma di Alola e Weezing Forma di Galar) sono di doppio tipo, 21 (24 con Grimer Forma di Alola, Muk Forma di Alola e Weezing Forma di Galar) sono Pokémon Veleno primari e 34 sono Pokémon Veleno secondari.

Insetti

WeedleBeedrillVenonatVenomothDustoxVenipedeScolipede

Queste creature sono tutti i veri insetti che usano il veleno sia come forma d'attacco diretto che come mezzo di sopravvivenza, in particolare gli stadi infantili Weedle e Venipede. Nonostante siano tutti classificati come Pokémon Veleno secondari, le tossine rappresentano la prima ed ultima risorsa difensiva nella stragrande maggioranza dei casi, sebbene siano in grado di difendersi anche senza.


Bozzoli

KakunaWhirlipede

Differentemente dagli altri bozzoli, i Kakuna e i Whirlipede fanno affidamento sulle tossine per potersi difendere mentre attendono l'evoluzione, ma la quantità usata differisce dalla due specie. I Kakuna sono totalmente incapaci di muoversi, quindi devono fare affidamento sul pungiglione velenoso che hanno sulla parte inferiore del corpo per difendersi con Velenospina, se minacciati. I Whirlipede d'altro canto usano il veleno solo in casi estremi, preferendo sfruttare il proprio corpo come un'arma contendente, sebbene ciò rallenti il loro sviluppo per raggiungere lo stadio adulto.


Mutazioni-Aracnidi

SpinarakAriadosSkorupiDrapion

Queste creature sono tutti ragni e scorpioni, di conseguenza possiedono potenti tossine in grado di debilitare ed uccidere le vittime, di solito iniettate tramite il morso o con il pungiglione velenoso. L'unica eccezione sono i Drapion, i quali fanno più affidamento sulla loro forza bruta in battaglia.


Mammiferi Terrestri

Nidoran♀NidorinaNidoqueenNidoran♂NidorinoNidokingSlowbroSlowkingStunkySkuntan

Queste creature sono molto diverse dagli altri mammiferi presenti in natura, visto che possiedono delle tossine ed è estremamente raro che dei mammiferi sviluppino la capacità di produrre questa sostanza in natura. Nel caso della famiglia evolutiva degli Stunky, la possibilità di sfruttare il veleno è solo un effetto collaterale del liquido puzzolente che spruzzano sia per attaccare che per difendersi. Per la famiglia di Nidoran invece sembra che il veleno sia stato sviluppato proprio per difendersi dai predatori, dal momento che solo i Nidoqueen e Nidoking hanno una corazza naturale che consente loro di subire danni fisici e affrontare i nemici senza il reale bisogno di sfruttare il veleno. Gli Slowbro di Galar e gli Slowking di Galar hanno le loro tossine solo a causa del loro sangue che si è mescolato sia con i succhi dello Shellder che con le spezie piccanti che gli Slowpoke di Galar hanno nel flusso sanguigno, cosa dovuta alla dieta e all'uso di strumenti evolutivi basati sulle Galarnoci.


Mammiferi Aerei

ZubatGolbatCrobat

Queste creature si differenziano dagli altri Pokémon mammiferi Veleno per la loro capacità di volare, il che permette di sfruttare le tossine come mezzo di attacco principale e di difesa, il che ha senso, visto che anatomicamente non dispongono di mezzi difensivi efficaci e per poter sopravvivere devono sfruttare mosse come Velenodenti o Velenocroce, assieme alla loro ingannevole agilità.


Piante/Funghi

BulbasaurIvysaurVenusaurOddishGloomVileplumeBellsproutWeepinbellVictreebelRoseliaBudewRoseradeFoongusAmoonguss

Questi Pokémon sono organismi completamente o in parte vegetali, quindi si basano sulla luce solare e di conseguenza sulla fotosintesi per nutrirsi. Normalmente i Pokémon Erba, in particolare le piante, sono molto deboli alle tossine, ma alcune di esse hanno sviluppato spore tossiche e spine velenose, in modo da difendersi dai colpi nemici e dai predatori. Sebbene non abbiano una completa immunità al veleno, non possono essere avvelenati né ricevere danni particolarmente gravi, pertanto è particolarmente difficile che un Pokémon Veleno possa avere la meglio su di loro.


Organismi Acquatici

TentacoolTentacruelQwilfishSkrelpDragalgeMareanieToxapex

Tutti questi Pokémon sono organismi acquatici che fanno affidamento su una forma di difesa velenosa. La famiglia dei Tentacool, similmente alle meduse, trasmette il veleno pungendo la vittima, permettendo loro di sfruttare questa capacità particolarmente bene in lotta tramite la mossa Fangonda. I Qwilfish invece sono pesci palla e dispongono sia di carne velenosa che di aculei velenosi in tutto il corpo, i quali possono essere brutalmente sparati a ripetizione nel caso in cui siano minacciati da un predatore. La famiglia di Skrelp invece è composta da cavallucci marini e sono strettamente imparentati con la famiglia di Horsea, imparando però a produrre tossine molto potenti e di adattare il loro corpo in modo da sopravvivere nelle acque più inquinate e a mimetizzarsi come fossero alghe in putrefazione. I membri della famiglia di Mareanie sono delle stelle marine predatorie specializzate nell'usare le loro tossine per immobilizzare le prede e consumarle più facilmente. Mentre i Mareanie sfruttano il loro mimetismo fra gli anemoni per catturare le prede, i Toxapex sfruttano i loro dodici arti per formare uno scudo difensivo che li tengono nascosti per attaccare a sorpresa una preda appena si avvicina.


Rettili 

EkansArbokSeviperSalanditSalazzleToxelToxtricity

Tutti loro sono serpenti e possiedono potenti tossine in grado di paralizzare le vittime e indurle ad una morte lenta e dolorosa, oppure possono semplicemente finirli rapidamente per saziare il loro stomaco. Queste specie hanno appreso ad usare sia il loro aspetto che il loro veleno per intimidire gli avversari più piccoli facilitando la loro vita in natura, visto che in realtà avrebbero difficoltà ad affrontare parecchie creature se mai dovessero essere più fiduciose e pronte a combattere seriamente. Per risolvere questo problema, inoltre, entrambe le famiglie hanno sviluppato una difesa secondaria: gli Ekans e gli Arbok infatti tendono ad avvolgere i nemici fino a stritolarli a morte, mentre i Seviper hanno sviluppato una lama che produce veleno sulla punta della coda, la quale è ben più efficace delle zanne. I Salandit e i Salazzle hanno per natura abilità legate al tipo Fuoco che li aiuta a bruciare i nemici quando non possono usare le loro tossine. I Toxel e i Toxtricity usano i loro poteri elettrici in combinazione con le loro capacità di tipo Veleno per folgorare chiunque sia resistente alle loro tossine.


Anfibi 

CroagunkToxicroak

Nonostante non possiedano una carne velenosa come molti credono, la famiglia di Croagunk inietta il veleno in modo diretto pompando le tossine direttamente nel sistema circolatorio della vittima, rendendo i loro attacchi fisici ben più letali e dannosi, quindi differiscono molto dagli altri Pokémon Veleno, dal momento che le tossine sono usate principalmente per rendere i loro attacchi fisici più efficaci, sebbene ciò li renda particolarmente esperti nell'uso di attacchi come Velenopunto.


Spettri

GastlyHaunterGengar

Probabilmente sono tra gli Spettri più letali conosciuti, la famiglia di Gastly infatti è molto diversa dagli altri Spettri dal momento che usano gas tossici per crearsi un corpo fisico dando loro le stesse proprietà dei Pokémon Veleno, nonostante non siano in grado di apprendere mosse di questo tipo in natura, ma ciò raramente è un problema, visto che possono sfruttare il loro corpo gassoso per far svenire o addirittura uccidere i loro nemici; l'unica eccezione sono i Gengar, i quali possiedono un corpo semi-fisico e dunque poco malleabile, in compenso però possono apprendere molte mosse Veleno tramite MT.


Forme di Vita Amorfe

GrimerMukKoffingWeezingGulpinSwalotTrubbishGarbodor

Classificare queste creature è davvero difficile in modo puramente scientifico, visto che anatomicamente e biologicamente sono estremamente anomali e non esistono altri Pokémon che gli somiglino. Nel caso della famiglia dei Grimer, essi altro non sono che enormi colonie di organismi microscopici simili a batteri che abitano e usano il fango in maniera così coordinata da sembrare un essere vivente unico. La famiglia dei Trubbish invece è stata creata involontariamente in America a causa dell'enorme tasso d'inquinamento e delle gigantesche discariche dovute al fatto che i rifiuti non vengono riciclati a dovere. Per le famiglie di Koffing e Gulpin invece semplicemente non esistono forme di vita ricollegabili e hanno tratti anatomici totalmente diversi da quelli di qualsiasi altra forma di vita conosciuta fino ad ora. I Koffing e gli Weezing sono palle galleggianti esplosive piene di gas tossici, mentre i Gulpin e gli Swalot altro non sono che grossi stomaci con occhi e bocca.


Ultracreature 

NihilegoPoipoleNaganadel

I Nihilego sono organismi parassitari rilasciano una neurotossina unica per potersi difendere. Anche se questa tossina non ha necessariamente la capacità di uccidere quando iniettata nella vittima, è altamente stimolante, ispirando sentimenti di eccitarsi senza alcuna inibizione da parte dell'ospite. Inoltre le abilità e capacità della vittima vengono rafforzate al massimo, permettendole di agire sempre di sua iniziativa. Di solito queste creature parassitarie useranno questa tossina su soggetti che hanno una grande propensione nel proteggere gli altri organismi, in questo modo possono piegarne la volontà per far in modo che proteggano i Nihilego, anche solo indirettamente. Nonostante il suo scopo primario, questa neurotossina può essere modificata per avere vari effetti in battaglia ed usare mosse più tradizionali, inoltre le loro abilità e propensione energetiche corrispondono a quelle del tipo Veleno, motivo per cui sono classificate come tali. La classificazione dei Poipole e della loro evoluzione Naganadel è molto più convenzionale in quanto loro sono specializzati nel secernere un viscoso liquido tossico dal corpo che loro spruzzano sia per immobilizzare che per avvelenare gli avversari, questo è il metodo principale con cui attaccano, usando mosse come Velenoshock o Tossina, rendendoli delle minacce potenzialmente letali, nonostante siano considerati degli ottimi Pokémon da compagnia nel loro universo d'origine, in maniera particolare i Poipole.


Extraterrestre 

Eternatus

Questa creatura si è schiantata sulla Terra oltre 20000 anni fa ed è la responsabile della Notte Oscura, provocando il fenomeno Dynamax e Gigamax sui Pokémon della regione di Galar in maniera incontrollabile. Il motivo per cui è classificato di tipo Veleno è dovuto al fatto che il suo nucleo irradia continuamente particelle Galar, creando un intenso campo radioattivo attorno a sé con cui può avvelenare e corrodere gran parte dei materiali viventi e non; ciò si amplifica quando Eternatus assume la forma Dynamax Infinito, in cui il suo potere è massimizzato e quasi nulla può fermarlo in battaglia, al punto tale che le radiazioni che emette possono essere così forti da immobilizzare i Pokémon. Si sa molto poco riguardo la composizione corporea o la condizione dei tessuti della creatura, ma rimane un pericolo estremo che non dev'essere mai affrontato senza una qualche protezione contro le radiazioni.


Multigeni

Silvally

Queste creature sono forme di vita sintetiche basate su una combinazione di componenti robotici e tessuto cellulare basato su ogni singolo tipo Pokémon. Essi sono stati creati per dare la caccia alle Ultracreature e dovevano essere dotati di un Sistema Primevo sperimentale che avrebbe permesso loro di sfruttare la potenza di qualsiasi tipo esistente, in modo da avere un vantaggio contro qualsiasi nemico che avrebbero potuto incontrare. Tuttavia tutte e tre le creature prototipo hanno respinto il Sistema Primevo una volta installato e si sono ribellate, di conseguenza fu prodotto qualcosa per limitare la loro potenza e sigillare parte del loro potere per renderli nuovamente docili e controllabili. Dopo ciò il loro nome originale fu cambiato da Omnitipo a Tipo Zero per riflettere questo loro fallimento; tuttavia in seguito si scoprì il modo per far emergere il loro vero potere, ovvero facendo provare loro un forte sentimento di felicità. Solo dopo aver provato una tale emozione queste bestie sarebbero state in grado di rimuovere i loro inibitori di potenza e avere il pieno controllo sulle loro abilità, causandone l'evoluzione in Silvally e potendo anche sfruttare la potenza e la versatilità del Sistema Primevo.


Super-Entità

Arceus

Arceus è il Pokémon che si pone al di sopra di qualsiasi altro Pokémon esistente, visto come il creatore dell'universo e un organismo simile ad una divinità, infatti gli avvistamenti di Arceus sono stati estremamente pochi durante tutta la storia dell'umanità, rendendo le informazioni riguardo i suoi poteri limitate. Sappiamo che nonostante sia normalmente di tipo Normale può apprendere quasi qualsiasi attacco e ha la capacità di mutare la propria biologia e quindi può ottenere le caratteristiche di qualsiasi tipo classificato fino ad ora, grazie a questa capacità assieme all'attacco Giudizio può essere riconosciuto tra gli esseri più potenti conosciuti.

Tipi avvantaggiati/svantaggiati (offensivo)

Vantaggi contro il tipo Erba: La struttura cellulare delle piante tende ad essere più recettiva verso i liquidi. Nel caso dei Pokémon, ciò rende particolarmente dannose le tossine anche perché non hanno un sistema immunitario che possa anche parzialmente contrastare il veleno, di conseguenza i Pokémon Erba sono tra le poche creature che subiscono più danni del normale da parte degli attacchi Veleno.

Vantaggi contro il tipo Folletto: Ironicamente la più grande debolezza dei Folletti deriva dal tipo che viene usato più di rado nell'offensiva. Al contrario dei Pokémon Acciaio, i Folletti hanno un sistema immunitario sottosviluppato, tanto che perfino un raffreddore per loro è pericoloso. Anche le tossine meno pericolose di questi Pokémon possono risultare estremamente dannose e in certi casi addirittura fatali contro i Folletti; sono addirittura più deboli dei Pokémon Erba contro questo tipo, quindi è necessario curarli in fretta e state certi che i più grandi strateghi non esiteranno ad usare questi attacchi senza ripensamenti, se mai dovessero affrontare dei Folletti.

Svantaggi contro il tipo Roccia: Non è certo una sorpresa che le armature rocciose sono ottime protezioni contro le iniezioni di veleno, riducendo enormemente la quantità di tossine iniettate, visto che non tutte riuscirebbero a penetrare la corazza, riducendo di conseguenza i danni di attacchi che le sfruttano.

Svantaggi contro il tipo Veleno: I Pokémon Veleno iniziano a sviluppare immunità alle proprie tossine già in tenera età, questo significa che sono predisposti ad annullare in parte gli effetti dei veleni altrui, ma la cosa più importante è che ciò rende impossibile avvelenare un Pokémon Veleno, dando loro un ottimo vantaggio difensivo.

Svantaggi contro il tipo Terra: Nonostante non sempre i Pokémon Terra dispongano di una corazza che li protegge dai danni, in generale questi Pokémon dispongono di un potente sistema immunitario che li protegge dalle tossine che sono soliti imbattersi nei loro habitat. Ciò è parecchio utile in battaglia, visto che riescono a contrastare le tossine che hanno nel corpo limitando i danni inflitti dagli attacchi Veleno, tuttavia ciò non garantisce l'immunità all'avvelenamento.

Svantaggi contro il tipo Spettro: Dal momento che quasi tutti gli Spettri non sono nemmeno esseri viventi, significa che gli effetti più nocivi delle tossine sono automaticamente inutili, tuttavia essendo in parte manifestati nel mondo dei vivi possono ancora essere avvelenati, anche se tali effetti non possono essere mortali in nessun modo.

Immunità contro il tipo Acciaio: Fra i vari vantaggi difensivi che le armature metalliche hanno in più rispetto a quelle rocciose c'è quella di eliminare qualsiasi danno da parte di attacchi Veleno. Ciò è possibile perché queste corazze sono più resistenti di quelle rocciose e sono uniformi e lisce, differentemente da quelle più permeabili delle armature rocciose. Di conseguenza è assolutamente impossibile danneggiare un Pokémon Acciaio con attacchi Veleno, al massimo potrete solo graffiare la corazza, ciò garantisce anche un'immunità all'avvelenamento.

Tipi avvantaggiati/svantaggiati (difensivo)

Resistente al tipo Coleottero: Nonostante gli insetti solitamente crescano e mutino abbastanza rapidamente da diventare immuni a molte tossine, sono titubanti ad attaccare creature che possono secernere grandi quantità di veleno, forse per il timore di riscontrare nuove tossine a cui non sono immuni, ma non si sa per certo se il motivo della loro insicurezza ad attaccare sia realmente questo.

Resistente al tipo Veleno: I Pokémon Veleno iniziano a sviluppare immunità alle proprie tossine già in tenera età, questo significa che sono predisposti ad annullare in parte gli effetti dei veleni altrui, ma la cosa più importante è che ciò rende impossibile avvelenare un Pokémon Veleno, dando loro un ottimo vantaggio difensivo.

Resistente al tipo Erba: I Pokémon Erba di solito fanno tutto il possibile per stare alla larga dai Pokémon Veleno, visto che sono molto vulnerabili alle loro tossine, quindi qualsiasi tipo di danno diretto verrà indebolito inconsciamente da questa loro paura naturale.

Resistente al tipo Lotta: Differentemente dai Pokémon Psico, i Pokémon Lotta non sono in grado di sfruttare il veleno dei loro avversari contro di loro e hanno quindi paura delle sostanze che producono. Nonostante la loro forza fisica, il veleno può infettarli come ogni altra creatura e ne sono consapevoli, quindi questo loro timore li porta a colpire con meno efficacia del normale, ma in compenso le possibilità di venire avvelenati sono minori.

Resistente al tipo Folletto: I Folletti di solito sono caratterizzati da un sistema immunitario non molto sviluppato purtroppo, di conseguenza sono molto timorosi ad attaccare un Pokémon Veleno, temendo appunto che possa pregiudicare la loro salute, ciò li induce ad attaccare in modo insicuro contro questi avversari, specialmente quando usano attacchi Folletto.

Debole al tipo Terra: Mentre i Pokémon Veleno sono normalmente in parte immuni alle tossine di altri Pokémon del loro stesso tipo e dunque non hanno alcun timore di venire intaccati da essi, queste tossine sono composte da sostanze chimiche volatili che possono essere disturbate da attività sismica o da attacchi composti da terra o simili. Se ciò dovesse accadere, queste sostanze si incendierebbero causando gravi danni agli organi interni dei Pokémon amplificando i danni degli attacchi Terra, che nel peggiore dei casi possono addirittura essere fatali.

Debole al tipo Psico: Visto come uno dei migliori pregi dei Pokémon Psico, la loro superiorità rispetto ai Pokémon Veleno è dovuta alla incredibile capacità dei tipo psico di psicocineti. I Pokémon Psico sono in grado di influenzare direttamente su alcune tossine nel corpo dei Pokemon di tipo veleno sostanze di importanza vitale per queste creature destabilizzando il loro metabolismo a distanza o anche con attacchi fisici come Cozzata Zen o Psicotaglio, causando un'accensione psicocinetica che provoca gravi danni interni ai Pokémon Veleno che nel peggiore dei casi può anche portarli alla morte.

Difficoltà ad usarli/Requisiti per allenamenti specializzati

I Pokémon Veleno sono tra i meno usati per due motivi: la scarsa versatilità e il poco vantaggio rispetto agli altri tipi. I Pokémon Veleno sono forti solo contro i Pokémon Erba e Folletti e sono deboli allo stesso numero di tipi, ma molti altri possono apprendere attacchi in grado di contrastarli, inoltre spesso sono incapaci di apprendere attacchi al di fuori di quelli Veleno, Normali e di un eventuale secondo tipo ed è quindi impossibile usarli in maniera offensiva decentemente; in più sono deboli ai tipi Psico e Terra, tra i più comuni nelle battaglie professionistiche, dunque non è difficile capire perché i Pokémon Veleno sono poco usati. Nonostante tutto, questi Pokémon possono essere ottimi per ruoli difensivi o tattici e sono spesso componenti chiave per le strategie più complesse, cosa dovuta alla mossa Tossina, la quale può anche essere appresa da numerose specie tramite l'uso di MT, questa infatti può infliggere l'iperavvelenamento se ben usata, una condizione di stato che può risultare fatale nelle battaglie. Molti attacchi Veleno inoltre possono infliggere avvelenamento, ecco perché sono utili dal punto di vista difensivo e tattico; per esempio, l'oggetto Tossicsfera è devastante nelle mani di un Pokémon con l'abilità Velencura o anche l'uso di Fielepunte sul campo di battaglia. Esistono altre mosse che non infliggono avvelenamento, come ad esempio Acido o Acidobomba, tuttavia può diminuire la difesa speciale dell'avversario, rendendoli alla mercé di attacchi più potenti come Fangobomba o Fangonda. E' importante inoltre per gli allenatori più giovani stare alla larga da questi Pokémon finché non hanno un minimo d'esperienza, dal momento che i Pokémon Veleno selvatici non esiteranno ad usare le loro tecniche più letali se minacciati, non sono infatti rari casi in cui giovani allenatori sono stati gravemente feriti nel tentativo di catturarne uno, alcuni sono addirittura morti; altri Pokémon Veleno come Muk o Weezing sono pericolosi per la salute degli allenatori e dei Pokémon circostanti, indipendentemente dalla loro esperienza. Senza dubbio però i Pokémon Veleno possono essere davvero letali se usati in modo difensivo o tattico nelle mani di qualcuno che sappia usarli, dal momento che possono lentamente prosciugare le energie dei Pokémon più resistenti, lasciando il nemico senza alcuna via di scampo.

Immagine Nome Pokémon di rilievo Ruolo in Lega
Koga icona.png
Koga Crobat i.png Crobat Capopalestra di Fucsiapoli (ex)

Superquattro di Johto

Nina icona.png
Nina Ariados i.png Ariados Capopalestra di Fucsiapoli
Velia icona.png
Velia Scolipede i.png Scolipede Capopalestra di Zondopoli
Plumeria icona.png
Plumeria Salazzle i.png Salazzle N/D
Sofora icona.png
Sofora MissingNo. i.png N/D

Mosse

# Nome Tipo Categoria Potenza Precisione PP
040 Velenospina Veleno Fisico 15 100% 35 (max 56)
051 Acido Veleno Speciale 40 100% 30 (max 48)
077 Velenpolvere Veleno Stato - 75% 35 (max 56)
092 Tossina Veleno Stato - 90% 10 (max 16)
123 Smog Veleno Speciale 30 70% 20 (max 32)
124 Fango Veleno Speciale 65 100% 20 (max 32)
139 Velenogas Veleno Stato - 90% 40 (max 64)
151 Scudo Acido Veleno Stato - - 20 (max 32)
188 Fangobomba Veleno Speciale 90 100% 10 (max 16)
305 Velenodenti Veleno Fisico 50 100% 15 (max 24)
342 Velenocoda Veleno Fisico 50 100% 25 (max 40)
380 Gastroacido Veleno Stato - 100% 10 (max 16)
390 Fielepunte Veleno Stato - - 20 (max 32)
398 Velenpuntura Veleno Fisico 80 100% 20 (max 32)
440 Velenocroce Veleno Fisico 70 100% 20 (max 32)
441 Sporcolancio Veleno Fisico 120 70% 5 (max 8)
474 Velenoshock Veleno Speciale 65 100% 10 (max 16)
482 Fangonda Veleno Speciale 95 100% 10 (max 16)
489 Arrotola Veleno Stato - - 20 (max 32)
491 Acidobomba Veleno Speciale 40 100% 20 (max 32)
499 Pulifumo Veleno Speciale 50 - 15 (max 24)
562 Rutto Veleno Speciale 90 100% 10 (max 16)
599 Velenotrappola Veleno Stato - 100% 20 (max 32)
625 Acidiluvio Corrosivo Veleno Fisico/Speciale Variabile - 1
643 Fortino Veleno Stato - - 10 (max 16)
654 Velenotela Veleno Stato - 100% 20 (max 32)
667 Purificazione Veleno Stato - - 20 (max 32)
746 Dynacorrosione Veleno Fisico/Speciale Variabile - Variabile
788 Gigafetore Veleno Fisico/Speciale Variabile - Variabile
809 Armaguscio Veleno Speciale 90 100% 10 (max 16)
818 Gas Corrosivo Veleno Stato - 100% 40 (max 64)
Advertisement