Roserade

Roserade.png

Roserade shiny.png

# 407
Pokémon Floreale
Tipo Erba/Veleno
Abilità Alternacura o Velenopunto
Abilità
nascosta
Tecnico
Altezza 0,9m
Peso 14,5kg
Allenatori
di rilievo
Gardenia

Roserade (noto come Pokémon Floreale) è un Pokémon relativamente raro di tipo Erba/Veleno che vive nei campi erbosi e nelle foreste delle regioni di Sinnoh, Unima, Kalos e Galar, anche se raramente è stato visto nelle regioni di Kanto, Johto ed Hoenn. Queste piante possiedono tossine altamente letali, infatti i Roserade sono combattenti formidabili in grado di sfruttare l'inganno per attirare i nemici e colpirli con le loro spine velenose. Nonostante gli odori meravigliosi che emanano, state alla larga da loro, altrimenti vi ritroverete il collo avvolto da numerose spine!

Normalmente i Roselia non si evolvono ulteriormente visto che sarebbe già il loro stadio adulto, ma se esposti alle radiazioni di una Pietrabrillo, avviene una mutazione a livello cellulare, che replica le cellule delle rose a ritmi velocissimi: quando questo processo è completo, il Pokémon è conosciuto come Roserade. In questo stadio i Roserade hanno una potenza offensiva molto superiore, rendendoli molto più letali di qualsiasi Roselia esistente, oltre al fatto che i Roserade possono utilizzare mosse altrimenti impossibili per le loro pre-evoluzioni come Campo Erboso, Velenotrappola e Palla Clima (grazie al controllo atmosferico che hanno ottenuto), inoltre possono anche apprendere Gigaimpatto ed Iper Raggio tramite MT, ma il perché i Roserade abbiano tutte queste abilità, nonostante anatomicamente somiglino ai Roselia, è tutt'ora un mistero; secondo alcuni, i Roselia erano in grado di evolversi in Roserade naturalmente e che quindi sia proprio questo il loro vero stadio adulto, ma con il tempo hanno smesso di evolversi senza l'esposizione a certe radiazioni.

I Roserade sono famosi per essere combattenti eleganti e allo stesso tempo mortali, in quanto sfruttano un veleno letale come arma primaria. Nascosti fra i mazzi di fiori che hanno al posto delle mani, vi sono delle liane ricoperte da aculei velenosi: spesso attirano la preda tramite l'uso dei loro profumi o con movimenti simili ad una danza, per poi legarla con le liane spinate e iniettare il veleno direttamente nel flusso sanguigno della vittima; inoltre, visto che questo veleno è molto più potente di quello dei Roselia, spesso risulta fatale per gli umani e i Pokémon. Come la loro pre-evoluzione, anche i Roselia hanno del veleno nelle spine delle loro rose che si distingue dal colore: le rose blu hanno un veleno paralizzante, mentre quelle rosse una neurotossina; il motivo di questi veleni distinti non è del tutto chiaro, si supponeva che fosse per limitare il numero di morti, ma è raro che una loro vittima riesca a sopravvivere senza una protezione adeguata, vista la potenza di queste tossine. Si può sapere quanto è pericoloso un Roserade dal profumo che emana, visto che esso viene prodotto dal veleno vaporizzato: più è dolce l'aroma e più sono concentrate le tossine.

Nonostante apprendano un numero limitato di mosse, i Roserade sono comunque pericolosissimi in grado di uccidere qualsiasi avversario non corazzato e con un attacco speciale davvero notevole. Oltre ad avere a loro disposizione Palla Clima, sono anche i Pokémon Erba non Megaevoluti e non leggendari con l'attacco speciale più alto (assieme agli Exeggutor); inoltre anche i Pokémon Erba, Fuoco e Ghiaccio devono stare molto attenti contro queste letali piante, l'unica risposta sicura sono i Pokémon Acciaio: anche se vulnerabili alla Palla Clima durante le giornate assolate, almeno sono immuni al loro veleno!

Budew evo.png
I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.