Analisi Pokémon Wiki
Advertisement

Golbat (noto come Pokémon Pipistrello) è un Pokémon relativamente non molto comune di tipo Veleno/Volante che vive nelle grotte scure e nelle foreste delle regioni di Kanto, Johto, Hoenn, Sinnoh, Unima, Kalos, Alola, Galar, Auros e del Settipelago. Assetati di sangue e impossibili da sconfiggere se avete paura dei pipistrelli, i Golbat sono bestie feroci che godono nel succhiare i fluidi vitali delle proprie prede, sia in natura che in battaglia. Anche se in combattimento non sono molto pericolosi e quindi non è necessario preoccuparsi molto, è sempre meglio non sottovalutare questi pipistrelli vampiro; abbassate la guardia e non esiteranno ad attaccarvi alla gola, anche se poi voleranno con più fatica!

La famiglia di Zubat è composta da particolari pipistrelli che si nutrono di sangue; anche se occasionalmente possono cibarsi di piccoli insetti e, nel caso dei Golbat, di piccoli roditori, la loro dieta è composta principalmente dal liquido rosso che scorre negli esseri viventi, che si procurano perforando la pelle della vittima con le loro affilate zanne, per questo motivo gli Zubat appena nati già conoscono l'attacco Sanguisuga. Questi Pokémon sono noti per vivere in grandissimo numero nelle grotte di qualsiasi tipo, ma non perché sono notturni come molti pensano; gli Zubat infatti sono estremamente sensibili alla luce solare rispetto alle loro evoluzioni, ciò è dovuto alla loro pelle sottile ed esposizioni prolungate al sole possono portarli ad avere bruciature, per questo gli Zubat, i Golbat e i Crobat rimangono nelle grotte di giorno ed escono solo di notte, ma di solito questa routine tende a cambiare in base allo stadio evolutivo (i Golbat e i Crobat infatti sono molto più resistenti alla luce solare rispetto agli Zubat). Come altri pipistrelli, questi Pokémon fanno uso dell'ecolocazione per muoversi agevolmente nel buio individuando gli ostacoli, ma gli Zubat sono quelli che ne fanno più uso, mentre i Crobat tendono ad usarla per evitare gli ostacoli quando volano ad alta velocità, i Golbat invece usano questa tecnica solo per attaccare con Supersuono per confondere i nemici.

In termini di terrore, i Golbat sono senza dubbio i più terrificanti nella loro famiglia evolutiva e sono forse anche tra le creature più spaventose che un allenatore alle prime armi possa incontrare. Essendo pipistrelli vampiro, i Golbat si nutrono principalmente di sangue, questa specie adora il sapore di questo liquido al punto da poterne bere più di 300 ml alla volta, motivo per cui sono spesso letali per i Pokémon più piccoli. I Golbat sono molto più feroci e pericolosi degli Zubat, visto che con l'evoluzione il lembo di pelle che ricopriva i loro occhi è svanito permettendo loro di orientarsi con la vista ottica senza dover dipendere totalmente dall'ecolocazione per spostarsi, tuttavia la loro è ben più sviluppata rispetto a quella degli Zubat, motivo per cui a differenza di questi ultimi, i Golbat e i Crobat possono apprendere Stridio. Questi pipistrelli trascorrono gran parte, se non addirittura tutta la notte, in cerca di prede volando indisturbati; quando individuano l'obiettivo gli piombano addosso per perforargli la pelle con le piccole, ma affilate zanne per berne il sangue grazie a dei fori posizionati poco sopra la base delle zanne, inoltre sono in grado di perforare la pelle di qualsiasi creatura non corazzata indistintamente, il che vuol dire che possono anche attaccare gli umani; normalmente ciò non sarebbe un problema, tuttavia loro sono così ghiotti di sangue che tendono a berlo fino a quando non sono più in grado di berne, tanto che diventano talmente pesanti che difficilmente riescono a volare, ma visto che le loro vittime rimangono stordite, raramente ciò è un problema. Anche se con il tempo possono apprendere Velenodenti, questa specie ha un set di mosse molto limitate e tende a fare affidamento su Supersuono per combattere, quindi non sono assolutamente adatti per i combattimenti professionali.

Anche se non hanno molte capacità offensive, i Golbat restano creature feroci che possono rivelarsi delle vere minacce per gli allenatori medi che raramente hanno accesso a Pokémon avvantaggiati di tipo su di loro. Difficilmente riuscirete a renderli combattenti decenti, ma con l'allenamento e l'uso di qualche MT, questi pipistrelli insignificanti potrebbero essere trasformati in demoni terrificanti in battaglia. Se volete spendere tempo con loro e curarli adeguatamente, la cosa torna a vostro vantaggio: due ali sono utili, ma quattro sono senza dubbio meglio!

Zubat evo.png
Advertisement