Articuno

Articuno.png

Articuno shiny.png

# 144
Pokémon Gelo
Tipo Ghiaccio/Volante
Abilità Pressione
Abilità
(cromatico)
Mantelneve
Altezza 1,7m
Peso 55,7kg

Articuno
Articuno Forma di Galar.png
# 144
Pokémon Sanguefreddo
Tipo Psico/Volante
Abilità Tenacia
Altezza 1,7m
Peso 50,9kg

Articuno (noto come il Pokémon Gelo o come Pokémon Sanguefreddo) è un Pokémon Leggendario di tipo Ghiaccio/Volante (Psico/Volante nella regione di Galar) che è stato visto nelle vette ghiacciate e nelle grotte di tutto il mondo. Venerato per il suo magnifico aspetto e per i poteri di manipolare il ghiaccio, Articuno è una creatura meravigliosa che può facilmente congelare chiunque non sia pronto a combattere contro un Pokémon del genere. Consideratevi fortunati se mai riusciste a vedere questa bellezza volante durante il vostro viaggio; anche se dovesse succedere, secondo alcuni miti significa che non vi trovate in una bella situazione!

Articuno è assolutamente unico tra gli uccelli, in quanto è in grado di abbassare la temperatura circostante semplicemente sbattendo le ali, ora come ora come ci riesca è un mistero, ma sembra che quando voli riesca a bloccare il vapore acqueo causando di conseguenza delle nevicate, ciò permette anche la crescita di un sottile strato di ghiaccio attorno alle sue piume dando l'impressione che le sue ali siano fatte di ghiaccio, tuttavia questo strato è così sottile da non compromettere assolutamente le sue capacità di volo. L'abilità di causare nevicate durante i voli prolungati, può conferire ad Articuno un notevole vantaggio tattico contro gli umani che cercano di catturarlo, infatti i bracconieri più ostinati che continuano a dargli la caccia si ritroveranno perduti in una bufera da cui non potranno uscire vivi, ma ciò è solo a scopo difensivo (è interessante notare che questo può essere causato dal fatto che Articuno sia l'unico Pokémon esistente in grado di apprendere una mossa OHKO per natura assieme ad una che permette che i suoi attacchi vadano a segno naturalmente, ovvero Leggimente). A differenza di ciò che si può credere, tra gli Uccelli Leggendari, Articuno risulta essere quello meno aggressivo, infatti tra gli avvistamenti segnalati i suoi sono quelli più numerosi rispetto a quelli di Zapdos e Moltres, ma risulta comunque essere molto aggressivo se sente il suo territorio minacciato; alcuni studiosi sostengono che questo comportamento più pacifico sia dovuto al fatto che le sue abilità siano inferiori a quelle degli altri due uccelli, ma non ci sono prove che sostengano tale teoria. Fatto curioso è che Articuno è un Pokémon molto adorato dagli escursionisti, questo perché molti di essi persi sulle vette ghiacciate si sono salvati grazie all'intervento di Articuno: senza di lui, molte persone sarebbero morte assiderate, quando infatti Articuno ne trova uno gli permette di salirgli in groppa e lo porta lontano dalla montagna; mentre prima si credeva che questo comportamento fosse dovuto per semplice altruismo, molti studi hanno riportato che in realtà lo fa semplicemente per proteggere se stesso e il suo territorio: se essi dovessero trovare la strada da soli e ricordarsela potrebbero portare altra gente per cercare di catturarlo, ciò spingerebbe Articuno ad abbandonare quel nido che già stanno diminuendo a causa del riscaldamento globale, per questo i suoi avvistamenti si fanno sempre più rari.

Articuno, Zapdos e Moltres furono coinvolti in vari incidenti ed eventi, ma il più famoso e disastroso pare essere indubbiamente l'"Incidente delle Isole Orange" (il più recente). Lawrence III, un ricco lord che si considerava un collezionista Pokémon, scoprì un'antica leggenda dell'Isola di Shamouti (nella quale viene narrato che se l'equilibrio tra ghiaccio, fulmine e fuoco viene interrotto, verrà spezzato l'equilibrio del mondo portandolo alla rovina senza l'intervento del Prescelto). Egli male interpretò la leggenda credendo che la "Bestia Marina" della leggenda fosse Lugia; quindi Lawrence iniziò ad intrappolare gli Uccelli Leggendari (che in quel momento si trovavano nelle Isole Orange) usando una fortezza volante dalle dimensioni di una piccola città, tramite la quale usò delle gabbie elettrificate e dolorose per catturarli. Purtroppo Lawrence ancora non capì che la "Bestia Marina" non era Lugia, ma una corrente marittima proveniente dall'Isola di Shamouti: questo fenomeno avrebbe portato a drastici cambiamenti climatici in tutto il mondo. Fortunatamente un gruppo di ragazzi riuscì a fermare Lawrence prima che riuscisse a catturare Lugia che, in punto di morte, inflisse un potentissimo attacco alla fortezza-nave di Lawrence con Aerocolpo, distruggendo tutta la collezione di Lawrence eccetto un'antica carta di Mew. Alla fine uno dei ragazzi si è rivelato essere il Prescelto che è riuscito ad attivare delle antiche reliquie di Shamouti che riuscirono a restaurare le energie a Lugia, che calmò gli Uccelli Leggendari fermando così la distruttiva corrente.

Adorato per le splendide piume, la magnifica coda e i poteri che ha sul ghiaccio, Articuno è una potente creatura che ogni allenatore medio deve temere. A prima vista potrebbe sembrare fragile e inadatto al combattimento, ma cambierete idea non appena questo uccello metterà fuori combattimento i vostri Pokémon con un unico Purogelo ben assestato. Specialisti Ghiaccio e cercatori di leggende cercano da anni di catturare questo essere, senza riuscirci. Non crediate che un vantaggio di tipo possa darvi una vittoria certa: l'alta resistenza ad attacchi speciali di questo Pokémon e la sua capacità di scatenare inverni lo rendono un osso duro in ogni situazione!

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.